Cristiano Ronaldo è ufficialmente un giocatore della Juventus

Cristiano Ronaldo è ufficialmente un giocatore della Juventus Cristiano Ronaldo è ufficialmente un giocatore della Juventus. Ora chissà cosa inventeranno i soliti invidiosi dei successi altrui. Ossia gli inermi spettatori della superiorità della società bianconera.

Ovvero i tristi incarnatori non tanto della inconsistenza della loro squadra del cuore quanto soprattutto dell’incapacità. Disabitudine a provare un sano sentimento come la sportività che tanto invocano, ovviamente per gli altri.

Sul ripetitivo e stantio epiteto di ladroni hanno costruito tante e tali cattedrali. Ovviamente su fondamenta d’argilla utili solo a seppellire le cripte in cui hanno riposto le loro desolanti frustrazioni.

E incapaci di metabolizzarle tentano di psicanalizzarle trovando difetti negli altri; la famosa pagliuzza con la quale nascondono la ben più greve trave. Anziché compiacersi dei propri beniamini, come farebbe una persona sana, si arrovellano per infangare i campioni degli altri.

Non potendo gioire dei successi della propria squadra denigrano quelli altrui. Sono sempre pronti ad entusiasmarsi per gli inciampi del prossimo perché ormai stufi dei loro continui e rocamboleschi tonfi. Un livore talmente accecante che spegne la razionalità ormai al lumicino.

Un odio che impedisce loro di comprendere che così facendo la loro salute non avrà alcun giovamento. Una persona che conosce la sportività si alza in piedi e applaude il campione. Perché riconosce l’eleganza e la naturalezza del gesto tecnico proprio come i tifosi bianconeri al gol di Ronaldo nella scorsa Champions League.

Elementi di signorilità e superiorità che i tristi e rancorosi tifosi altrui non possono comprendere perché non ne sono abituati. Barlumi di grazia sportiva che causa loro solo tanto turbamento e scompiglio perché non ne conoscono il significato e il valore.

Ebbene, anche se la speranza è l’ultima a morire, ma il rischio è che si muoia sperando, nessuno vi chiede sforzi che non siete in grado né di comprendere né di fare. Pertanto, continuate pure a gufare. Proseguite a inventarvi furfanterie, ruberie, trame oscure e torti subiti. Nel frattempo noi tifosi bianconeri andremo fieri per la nostra strada lastricata di successi che voi neppure sognate. Specie ora che Cristiano Ronaldo è ufficialmente un giocatore della Juventus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *