Il rispetto è davvero merce rara

rispetto merce rara Chiamo non dico un amico bensì un conoscente che dicono essere persona seria. Gli chiedo se conosce qualcuno che possa darmi una mano. Glielo chiedo senza alcuna pretesa. Non ho mai preteso nulla, tranne il rispetto. Non si deve sentire in obbligo se non se la sente o non può darmi una mano. Costui si offre volontariamente di aiutarmi. Mi dice che sì, conosce un tizio e che gli parlerà. Proverà a darmi una mano. Mi dice ci sentiamo domani e ti dico. Peccato che non risponda più neppure al telefono né agli sms. Parlavo prima di rispetto. Evidentemente si tratta di merce rara. Scusa se solo mi sono permesso, senza pretese, di chiederti una cortesia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *