La Brexit come lo Sbarco in Normandia

hitler germania nazisti ueL’Ue è solo una mortale elucubrazione mentale di burocrati ben pagati che vivono anni luce distanti dalla gente e dalla realtà. L’Europa è invece una realtà ormai triste dominata dai nipotini di Hitler che stanno portando avanti gli orrori del nonno mettendo in ginocchio interi popoli. Sono sotto gli occhi di tutti i danni infausti che le politiche naziste della Germania hanno arrecato ai greci, ai portoghesi, agli spagnoli e a noi italiani. Con l’arma di distruzione di massa chiamata euro la Merkel e i suoi sodali stanno conquistando il vecchio continente. Esattamente quanto stava riuscendo al nonno Adolf 70 anni fa quando il terzo Reich pareva imbattibile. Poi c’è stata la svolta e la potenza nazista è stata abbattuta. 70 anni dopo lo scenario è lo stesso e le prospettive pure. Il prossimo 23 giugno ci sarà il referendum in Gran Bretagna sulla cosiddetta Brexit. Quella potrebbe essere l’occasione giusta per mettere fine all’ennesimo obbrobrio nazista di un’Europa aggiogata alle politiche teutoniche deleterie e mortali che vogliono la Germania al centro del mondo circondata da sudditi schiavi e sottomessi. Se la gente si desterà dal sonno della ragione che genera mostri finalmente torneremo ad essere liberi dal giogo tedesco. Esattamente come avvenne il 6 giugno 1944 con lo Sbarco in Normandia anche oggi all’Europa viene concessa un’altra occasione per porre fine a questo massacro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *