Terrorismo, buonisti a spese degli altri

terrorismo islamicoCarissimo benpensante, terzomondista, buonista e radical chic. Magari non ci credi neppure e lo fai perché non hai il coraggio di andare controcorrente. Perché è più facile pensarla come la massa informe nella quale ti nascondi e ti senti forte. E anzi, proprio per questo trovi il coraggio di attaccare chi la pensa diversamente da te e di fare il buonista fariseo. Un detto salentino dice che “ci cachi cu lu culu tou sai quantu te usca”. Ma siccome io ti voglio bene davvero, al contrario di te, non ti auguro di vivere sulla tua pelle l’orrore dell’odio che tu dici di voler combattere con l’amore e con l’inclusione. Non ti auguro di vedere tuo figlio vittima di una bestia che tu ti ostini a difendere. Non ti auguro di vederlo sgozzare perché non conosce il Corano. Non te lo auguro neppure se certe volte mi viene il brutto dubbio di pensare che te lo meriteresti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *