Thriller L’intrigo e Gran Loggia Goi a Rimini

Thriller L’intrigo e Gran Loggia Goi a Rimini

Thriller L’intrigo e Gran Loggia Goi a Rimini. Leggere un buon libro è sempre un piacere. Se poi c’è un’occasione speciale ancora meglio. La prossima settimana i fratelli massoni del Grande Oriente d’Italia si ritroveranno a Rimini per la Gran Loggia.

Certamente, l’occasione giusta per leggere il giallo esoterico L’intrigo – guanti puri e senza macchia. Nel thriller si parla proprio della Gran Loggia che quest’anno, tra le altre cose, vedrà anche la presentazione ufficiale della nuova giunta appena eletta. Il thriller L’intrigo – guanti puri e senza macchia, come spesso accade per i gialli del cronista salentino Rosario Saru Santacroce, parte da un episodio di cronaca. Prende spunto dalla richiesta degli elenchi dei massoni siciliani e calabresi da parte della commissione Antimafia.

E da qui comincia un giallo avvincente con tanti colpi di scena in una Calabria magica e per niente facile. Dietro la richiesta della commissione Antimafia si cela un complesso e sanguinoso intrigo. Solo l’abnegazione di due donne coraggiose permetterà di sbrogliare questa matassa. E grazie al loro lavoro scatteranno le manette ai polsi di politici, imprenditori, mafiosi e uomini di chiesa. Sono tutti uniti dal solo obiettivo di fare soldi sfruttando l’esodo dei migranti.

Per non dare nell’occhio si nascondono dietro il paravento della solidarietà. E per gettare fumo negli occhi dell’opinione pubblica useranno come capro espiatorio proprio la Massoneria. Ma una pm in prima linea e una super poliziotta, compagne di vita, rovinerà i loro piani. Insomma, il thriller L’intrigo e la Gran Loggia Goi a Rimini rappresentano l’occasione ideale per non perdersi questo avvincente giallo esoterico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *