Un romanzo d’amore da leggere

Un romanzo d’amore da leggere

Un romanzo d’amore da leggere è senza dubbio Cento giorni dello scrittore salentino Cesario Picca. Al centro del romanzo c’è la struggete storia d’amore tra una giovane donna salentina e un affascinante lord scozzese in un contesto escatologico. Un amore clandestino, profondo e annichilente che si infrange di fronte alla impossibilità quotidiana di viverlo e alimentarlo.

Dalla loro unione nasce una bambina che finirà nelle grinfie di uno scienziato, padre della clonazione. La voglia dell’uomo di ergersi a creatore rende inevitabile l’ira divina e la conseguente distruzione del mondo. In realtà c’è una possibilità di evitare la fine del mondo. E il sacerdote di una parrocchia del Queens farà di tutto per sfruttarla con l’aiuto di un sensitivo dal passato turbolento. Le quartine di Nostradamus dicono chiaramente che la fine del mondo è vicina.

Ma don Giorgio non crede che Dio voglia davvero distruggere le sue creature nonostante facciano di tutto per spingerlo a tale gesto estremo. Una via d’uscita ci sarebbe, ma non sarà facile percorrerla per via dei tanti ostacoli e dei troppi interessi da superare. A salvare l’umanità dall’estinzione saranno chiamati due fratelli legati dalla clonazione. Sono due persone frutto della struggente storia d’amore tra la giovane salentina e il lord scozzese. Per loro una corsa contro il tempo da Natale a Pasqua per rinsaldare il patto tra l’uomo e Dio.

In mezzo a un romanzo d’amore da leggere assolutamente cone Cento giorni c’è tanta avventura, un pizzico di mistero e una spruzzata di misticismo. A cominciare dalla incalzante trama del romanzo che ha inizio nella magia salento, prosegue in Scozia e conclude la sua galoppante e avvincente maratona in Islanda passado per gli Stati Uniti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *