Amore e clonazione in Cento giorni

Amore e clonazione in Cento giorni

Amore e clonazione in Cento giorni, il romanzo intriso di passione, mistero e avventura dello scrittore salentino Cesario Picca. Una struggente storia d’amore che il destino intreccia con i piani di uno scienziato che vuole a tutti i costi ergersi a dispensatore della vita. Una storia d’amore, tenera, passionale, esplosiva e complicata tra una bella salentina e un lord scozzese. E dalla loro relazionale vedrà la luce la piccola Mary.

Giunta a New York con la madre Annalisa, che fugge disperata dal suo passato, diventerà giovane mamma del piccolo Antonio. Ancora una volta, il destino beffardo, la spingerà nelle mani del proprio carnefice. E’ per tale ragione che partorisce nella clinica del ricercatore. Sarà proprio grazie a questo intreccio che che lo scienziato potrà sperimentare positivamente la sua teoria sulla clonazione.

Un progetto che fa scatenare l’ira dell’Altissimo non più disponibile a far valere il patto d’amore con l’uomo. Le sue creature, infatti, dopo aver mangiato dell’Albero della conoscenza hanno deciso di cibarsi anche di quello della Vita. E così facendo hanno sancito la loro fine. Una via d’uscita, però, ci sarebbe. Diventati grandi, Antonio e suo fratello saranno chiamati ad affrontare una missione importante. Solo se saranno in grado di portarla a termine con successo l’umanità verrà dispensata dalla sua fine.

A permettere ai due di svolgere il compito loro assegnato ci penseranno un sacerdote e un sensitivo dal passato turbolento. I due hanno saputo interpretare i tanti segni che annunciano la fine del mondo. E si danno da fare per cercare quella via d’uscita. Convinti che l’amore e non la clonazione possono salvare il mondo, saranno tra i protagonisti di questa Armageddon. E lotteranno per permettere al bene di sconfiggere il male. In un contesto apocalittico, intriso di mistero e misticismo amore e clonazione in Cento giorni sono i giusti ingredienti di un romanzo assolutamente da leggere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *