I gialli di Saru sotto l’albero

I gialli di Saru sotto l’albero

I gialli di Saru sotto l’albero di Natale sono un’ottima idea per le prossime festività natalizie. Un modo per offrire gioia e soddisfazione alle persone che ti stanno accanto e che fanno della lettura la loro passione principale. Natale è certamente l’occasione per far sentire loro che le hai pensate donando proprio un giallo del cronista salentino Saru Santacroce. E con i sei gialli che hanno come protagonista Saru non hai che l’imbarazzo della scelta. Con la certezza di soddisfare i gusti di chi li riceverà.

Con Gioco mortale potrai assecondare la curiosità di chi vorrebbe saperne di più sul mondo della trasgressione in cui il giallo è ambientato. E lo farai attraverso le indagini della squadra mobile di Bologna impegnata a trovare un assassino. Perché occorre mandare in galera chi ha ammazzato un ricco viveur bolognese al quale piacciono i gioco erotici. Se è vero che estate fa rima con mistero puoi optare per il giallo Tremiti di paura. Il thriller è ambientato alle Isole Tremiti e tratta il tema del femminicidio. Qualcuno uccide una bellissima turista bolognese nelle Perle dell’Adriatico e i carabinieri devono risolvere il caso. Certamente un buon modo per conoscere l’arcipelago su cui si affaccia la Puglia è vivendo l’atmosfera di un delitto complicato e complesso.

Nel giallo Il filo rosso – delitto sui colli ambientato a Bologna vengono ammazzate sei persone nel giro di poco tempo. L’unico legame tra loro è proprio il filo rosso che le unisce a un tragico destino. Le complesse indagini di polizia e carabinieri devono fare luce su un caso che sta seminando panico nel capoluogo emiliano. Insieme al cronista salentino Saru Santacroce è possibile fare un tuffo nell’esoterismo e conoscere più da vicino la Massoneria. Lo si può fare attraverso il giallo L’intrigo – guanti puri e senza macchia. Una vicenda davvero intricata che solo due donne risolute riusciranno a districare. Ambientato in Calabria, il thriller parla di immigrazione, massoneria, chiesa, criminalità organizzata e affari a danno della collettività.

Il dio danzante – delitto nel Salento ha Lecce sullo sfondo e anche la sua storia e le sue bellezze. Un thriller capace di mettere a dura prova le certezze del lettore con i suoi colpi di scena. Perché in questo giallo nulla è come sembra e ogni protagonista nasconde un qualche segreto. Il giallo Vite spezzate è anche un viaggio in una Londra in subbuglio. Saru Santacroce segue le indagini del detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato, alle prese con un sadico serial killer. Tre giovani studenti vengono crudelmente trucidati e la lista rischia di allungarsi. Per la polizia è una corsa contro il tempo e per centrare l’obiettivo servirà indagare su vecchi casi di abusi su minori. Tanti elementi che aiutano a comprendere come I gialli di Saru sotto l’albero di Natale siano un’ottima idea per le prossime festività natalizie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *