I misteriosi ingredienti del giallo L’intrigo

I misteriosi ingredienti del giallo L'intrigoLa politica dell’immigrazione, l’esoterismo, la commissione antimafia e la sua offensiva contro la Massoneria, il misterioso omicidio di un importante banchiere calabrese. Sono alcuni degli ingredienti del nuovo giallo del cronista salentino Saru Santacroce intitolato L’intrigo – guanti puri e senza macchia. Ambientato in una terra bella quanto difficile come la Calabria, accogliente quanto enigmatica, affascinante ma anche misteriosa, attraverso la suspense del racconto, offre un importante punto di vista e di riflessione sugli ultimi avvenimenti che stanno infiammando il Paese e obnubilando le coscienze. Le protagoniste principali di questo thriller sono una pm in prima linea, in servizio alla Procura di Catanzaro, e la sua compagna di vita e lavoro, una super poliziotta che guida la squadra mobile del capoluogo calabrese. Tra mille difficoltà, nonostante le mele marce, a prescindere daicondizionamenti mafiosi ed economici (la politica dell’immigrazione fa girare una montagna di denaro), malgrado gli strali clericali e a dispetto della macchina del fango, le indagini delle due super donne riusciranno a sbrogliare il complesso intrigo che si cela dietro l’intera vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *