Un serial killer fa strage di giovani in Vite Spezzate

Un serial killer fa strage di giovani in Vite SpezzateUn serial killer fa strage di giovani in Vite Spezzate, il giallo ambientato in una Londra già fortemente colpita dagli attacchi terroristici.

Vite Spezzate è un thriller psicologico dedicato alle vittime di abusi e in particolare ai bambini. Sono proprio loro che a causa delle morbose attenzioni di chi dovrebbe difenderli non potranno più sperare in un’esistenza cosiddetta normale.

Da qui il titolo di Vite spezzate proprio come quelle di quei giovanissimi innocenti violati. Bambini costretti poi a sforzi immani per trovare un equilibrio che molto spesso non raggiungono o vedono frantumarsi a causa di un fattore di stress o scatenante che li spinge a diventare a loro volta carnefici.

Il caso è affidato al detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato, un immigrato italiano di seconda generazione. D’Amato indaga per scoprire chi si nasconde dietro i tre sanguinosi omicidi di altrettanti giovani. Eventi tragici che nel giro di un mese sconvolgono Londra e in particolare la sua folta comunità di studenti provenienti da tutto il mondo. Al suo fianco, alla ricerca di un serial killer che fa strage di giovani in Vite Spezzate, c’è la brava e promettente coroner July Pence. Ma anche il cronista salentino Rosario Saru Santacroce fornirà il proprio prezioso contributo.

A Londra per cambiare vita, ancora una volta l’esistenza coglie di sorpresa Rosario Santacroce. E lo costringe a vestire i panni del cronista maledetto che non stacca mai la spina. Un’indagine senza respiro in un thriller che non dà il tempo di fermarsi per rifiatare. C’è un sadico da bloccare prima che l’elenco delle sue giovani vittime si allunghi maledettamente.

Un giallo psicologico intriso di suspense, tanti colpi di scena e la giusta dose di piccante sensualità. Un thriller che spinge il lettore a riflettere sugli aspetti più spinosi e controversi della mente e sui suoi lati più oscuri e probabilmente più deleteri. Gli amanti della serie tv Criminal Minds non dovrebbero perderlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *