Vite spezzate è un faro contro la violenza

Vite spezzate è un faro contro la violenzaVite spezzate è un faro contro la violenza. Purtroppo, volenti o nolenti con la violenza occorre farci i conti. Il thriller Vite spezzate, l’ultima avventura gialla del cronista salentino Rosario Saru Santacroce, è dedicato proprio alle vittime di abusi.

Il thriller è ambientato a Londra e vede il cronista salentino Saru Santacroce impegnato a seguire le indagini del detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato. Il promettente poliziotto deve bloccare un pericoloso serial killer che ha già ammazzato tre giovani studenti.

Al centro del giallo ci sono gli abusi sui bambini e i danni che causano alle loro vite e a quelle di coloro che si interfacciano con essi. Perché, come speso accade, chi da piccolo subisce le squallide attenzioni di un malato, può diventare a sua volta un carnefice. Per tale ragione il thriller Vite spezzate è un faro contro la violenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *