Giornalista e scrittore
 

Libri gialli con detective donne

Libri gialli con detective donne da leggere assolutamente come i thriller del cronista salentino Saru Santacroce

Libri gialli con detective donne da leggere assolutamenteSe adori i gialli e stai cercando dei libri con detective donne come protagoniste, non perderti gli avvincenti thriller del cronista salentino Saru Santacroce. Nella brillante serie dei libri gialli di Saru Santacroce ce ne sono almeno tre con al centro donne detective chiamate a fare luce su delitti inquietanti. Tre romanzi gialli capaci di catturare l’attenzione anche dei lettori non particolarmente attratti da suspense e mistero.

L’ottavo giorno – la debellazione è l’ultimo in ordine di arrivo nella serie de i gialli di Saru Santacroce. Un thriller ambientato a Napoli pieno di colpi di scena capace di tenere incollato il lettore fino alla scoperta del mistero. Napoli è una città che il cronista Saru Santacroce ama e apprezza molto e non solo perché attirato dall’amore. Ma perché è una città viva e sempre allegra nonostante sembra andare a braccetto con i guai.
In questo giallo c’è un crudele serial killer che strappa il cuore alle sue vittime seminando morte e terrore. Hai voglia a vivere in una città allegra quando hai a che fare con la paura. L’allegria aiuta, certamente, ma la paura impera. Si tratta davvero di un’indagine molto difficile per la pm Carla De Paolis, da poco nominata procuratore aggiunto, e per la sua compagna Maria Cota, neo dirigente della squadra mobile.
Un’inchiesta che combina elementi come l’esoterismo e le sacre scritture e ha a che fare con macabri rituali frutto di una malsana lettura dei testi sacri ad opera di una mente malata. Un’indagine che si intreccia con storie del passato che fanno riemergere nel presente il loro carico di dolore e mistero.
Carla De Paolis e Maria Cota sono due vecchie conoscenze dei lettori che hanno avuto modo di leggere i gialli del cronista salentino Saru Santacroce. Ma sono anche due conoscenze di Saru Santacroce perché insieme a loro ha vissuto la difficile inchiesta in Calabria che è al centro del giallo L’intrigo – guanti puri e senza macchia. Già allora le due donne hanno dimostrato di avere i necessari attributi per far trionfare giustizia e verità.
E lo hanno fatto senza farsi intimorire dalla ndrangheta di cui hanno contrastato gli affari. Grazie al loro brillante lavoro investigativo, infatti, è stato sgominato un pericoloso sodalizio tra criminalità organizzata, politica, uomini di chiesa e insospettabili rappresentanti della società civile che faceva affari lucrosi sfruttando la politica dell’immigrazione. Un’alleanza disposta a tutto pur di mettere le mani sulle risorse pubbliche.
Ma Carla De Paolis e Saru Santacroce hanno lavorato insieme anche nel giallo sul femminicidio Tremiti di paura. I due sono stati protagonisti, da angolazioni diverse, dell’inchiesta per trovare l’assassino di un’affascinante notaia bolognese in vacanza alle Isole Tremiti. Grazie al lavoro investigativo dei carabinieri, ben coordinati dalla pm De Paolis, l’autore di questo efferato femminicidio finisce dietro le sbarre. Anche lui si dimostra incapace di accettare il no di una donna e si spinge a un gesto estremo nonostante giuri di amarla.
Questi tre libri gialli, con al centro donne detective, hanno la forza e la capacità di catturare l’attenzione di chiunque adori la buona lettura e non solo di chi non può fare a meno di suspense e mistero. Inoltre, L’intrigo e L’ottavo giorno sono anche in offerta nel pratico cofanetto a un prezzo davvero invitante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *