Giornalista e scrittore
 

Libri gialli per Natale

Libri gialli per Natale da leggere o da regalare come gli avvincenti romanzi del cronista salentino Saru Santacroce

Libri gialli per Natale da leggere o da regalareSe sei alle prese con le idee per Natale, i libri gialli del cronista salentino Saru Santacroce rappresentano una valida alternativa sia che tu stia cercando qualcosa di buono da leggere che da regalare. Le corse per gli acquisti in vista del Natale appartengono alla categoria delle attività che riescono a ispirare sia amore che odio. Amore perché fare shopping è sempre un piacere. Odio perché il tempo, ma molto spesso le risorse, non aiutano ad alimentare questa passione. Pertanto, se anche tu stai pensando alla lista dei regali, lasciati tentare dall’idea di scegliere libri gialli. Con gli avvincenti romanzi del cronista salentino Saru Santacroce sei certo di catturare sia i gusti di chi adora farsi incantare da mistero e suspense che il piacere di chi cerca la compagnia di buone letture.

Con la serie dei libri gialli del cronista salentino, la scelta per Natale è davvero vasta e neppure tanto costosa. Li puoi trovare su tutti gli store on line come Amazon, Feltrinelli, Mondadori, Librerie Coop, Ibs e tanti altri. Potrai acquistarli in maniera molto semplice e veloce, risparmiando tempo per fare altro, in tutta comodità e soprattutto in assoluta sicurezza e con la certezza di aver fatto la scelta giusta.
Se ami il Salento, se l’hai visitato o ci stai ancora pensando, Il dio danzante  – delitto nel Salento fa al caso tuo. Al centro del giallo c’è un’inchiesta molto complessa e difficile per i carabinieri del comando provinciale di Lecce. Tutti i protagonisti, infatti, nascondono dei segreti e non sono come fingono di essere. Di conseguenza nulla è scontato in questo giallo capace di mettere a dura prova le proprie convinzioni e le proprie certezze.
Non distante dal Salento, sempre in Puglia, ci sono le incantevoli Isole Tremiti tanto care anche a un bolognese doc come Lucio Dalla. Insieme al cronista Saru Santacroce in Tremiti di paura potrai seguire le indagini per scoprire chi ha ammazzato una affascinante turista bolognese in vacanza nelle Perle dell’Adriatico, come si chiamano anche le Tremiti.
E siccome Bologna l’abbiamo nominata, ci restiamo per presentare i due gialli della serie ambientati sotto le Due Torri. Si tratta di Gioco mortale – delitto nel mondo della trasgressione e di Il filo rosso – delitto sui colli. Nel primo caso la squadra mobile di Bologna si trova alle prese con un intricato mistero a luci rosse. Cercando di risolvere l’omicidio di un noto viveur bolognese, gli inquirenti finiscono in un mondo abbastanza ambiguo ma intrigante come quello dei giochi tra adulti. Nel Filo rosso, invece, gli inquirenti devono far fronte a una serie inquietante di delitti che mette a dura prova una città già ampiamente provata da gravi fatti di cronaca. Un giallo che i lettori apprezzano davvero molto. In entrambi i casi sullo sfondo c’è Bologna con il suo fascino.
Non è da meno Napoli che pure ospita il giallo L’ottavo giorno – la debellazione. E siccome parliamo di libri gialli per Natale, questa storia è proprio ambientata in periodo natalizio. Una bella atmosfera, per chi ha avuto la fortuna di viverla a Napoli tra i suoi vicoletti. Peccato che venga appesantita da un assassino che strappa il cuore alle sue vittime. Prende di mira persone di assoluta e specchiata moralità e le mutila in maniera macabra tanto da essere ribattezzato il macellaio.
C’è un legame tra L’ottavo giorno e L’intrigo – guanti puri e senza macchia. Sono le due protagoniste femminili. Si tratta della pm Carla De Paolis e della dirigente della polizia di stato Maria Cota. Le due donne sono compagne di vita e di lavoro e dimostrano di avere abbastanza fegato da affrontare i casi che la realtà mette sul loro cammino. Prima di approdare a Napoli, le due hanno lavorato a Catanzaro dove hanno fatto scattare le manette ai polsi di un pericoloso sodalizio criminale. Un connubio tra ndrangheta, chiesa, politica e società civile che si stava arricchendo con le ingenti risorse della politica dell’immigrazione. Un intreccio criminoso pronto a tutto pur di intascare quei soldi.
Il giallo a sfondo psicologico Vite Spezzate è invece ambientato a Londra. Insieme a Saru Santacroce si possono seguire le indagini di Scotland Yard per fermare un serial killer che a quanto pare prende di mira gli studenti di sesso maschile. Sono già tre le vittime torturate e abbandonate in vari angoli suggestivi della capitale inglese e la lista rischia di allungarsi. Un’inchiesta per niente facile per il promettente detective Sonny D’Amato.
Che le idee in vista del Natale siano tante oppure latitino, con i libri gialli del cronista salentino Saru Santacroce è possibile trovare la soluzione giusta per tutti i tuoi regali. Che ne pensi? Hai trovato l’idea che stavi cercando? Hai bisogno di ulteriori delucidazioni? Faccelo sapere e sarà un piacere conoscerti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *