Nota 2

La stampa ha il compito di controllare chi esercita il potere su mandato del popolo e di far conoscere agli amministratori il pensiero di chi li elegge. Mette a nudo eventuali abusi della classe dirigente ed è una valida arma che i cittadini hanno per difendersi da questi. Questa funzione è stata sancita anche dalla Corte Costituzionale con la sentenza 105 del 15 giugno 1972 nella quale sottolinea che “nell’ordinamento democratico il ruolo della stampa e dell’informazione risponde all’esigenza di primario interesse generale della formazione di una opinione pubblica avvertita e consapevole”.