Monti aiuti prima a far trovare lavoro

operaio Probabilmente ha ragione il professor Monti quando dice che il posto fisso è noioso. Peccato che l’osservazione (o consiglio) venga da chi come lui non solo ha vissuto col posto fisso. Ma un posto l’ha avuto. Prima di dire boutade del genere il professore dovrebbe fare. E da fare certamente ne avrebbe. A cominciare dal creare le condizioni affinché giovani o disoccupati un posto lo possano trovare. Una volta trovato, una volta creato un mercato del lavoro congruo allora si potrà magari pensare se è bene o meno tenersi il posto fisso. In effetti questi radical chic o aristocratici che sono al governo sembrano lontani anni luce dai veri problemi della gente. Loro che i soldi li hanno e anche un’ampia scelta di posti. Vadano a parlare di noia agli operai di Melfi o Pomigliano o Termini Imerese. Gente che in certi casi è costretta a svegliarsi alle 3 del mattino per prendere un bus che gli permetta di essere alle 6 a lavoro. E poi torna a casa alle 5 del pomeriggio con l’unica prospettiva di mangiare qualcosa e tornare a letto perché il giorno dopo la sveglia suona nuovamente alle 3. Un sacrificio per circa 1.200 euro al mese. Senza alcun’altra prospettiva. Magari non riuscirà neppure a raggiungere la pensione. E se sarà fortunato da farlo riceverà così poco da non poter certamente scialare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *