Il Paese in ostaggio tra ricatti e immobilismo

L’Italia affonda, le aziende chiudono o scappano, la gente non ha di che vivere, gli immigrati ci invadono sotto l’inerzia scandalosa dell’Ue, il debito pubblico cresce nonostante le tasse aumentino. Le famiglie fra poco cominceranno a mangiare della loro carne e a bere del loro sangue. In poche parole è …