L’Islam tra terrorismo e benpensanti

L’Islam tra terrorismo e benpensanti. Eppur si muove. Meglio tardi che mai, direbbe qualcuno. Nel fronte dei terzomondisti benpensanti e radical chic qualche dubbio, forse, comincia a fare capolino. Molto probabilmente non è l’illuminazione, ma una timida presa di coscienza forse sì. Peccato che ci sia voluta l’ennesima strage. E …

Contro Charlie no provocazione ma cieca violenza

Contro Charlie no provocazione ma cieca violenza. Il vile attentato di oggi contro i colleghi di ‘Charlie Hebdo’ è un vigliacco attacco alla libertà. Per questo va condannato senza se e senza ma in difesa di ogni libertà contro qualsiasi forma di stupidità. Non ci sono giustificazioni, né spiegazioni di …