Un giornalista da castigare nel giallo Il dio danzante

Un giornalista da castigare nel giallo Il dio danzante. Chi fa troppe domande non è ben visto da chi nasconde troppi segreti. E chi detiene il potere non può permettersi che qualcuno metta in dubbio la sua autorità. Per questo il cronista salentino Saru Santacroce è vittima di un sanguinoso …

Lotta tra potere e amore nel giallo Il dio danzante

Lotta tra potere e amore nel giallo Il dio danzante. Donna di mafia, enigmatica e spietata, Rosa Barba può anche rinunciare all’amore. Ma non può fare a meno del potere che detiene con lo scettro di ferro e tanto piombo. La famiglia ha la priorità su tutto, anche sugli affetti …

Il potere annienta l’amore nel giallo Il dio danzante

Il potere annienta l’amore nel giallo Il dio danzante ambientato nel Salento. Un ergastolano fugge dall’ospedale Vito Fazzi di Lecce seminando il panico. Fa perdere le proprie tracce finché il suo cadavere non verrà trovato nell’oasi delle Cesine sul litorale adriatico a pochi chilometri da Lecce. Autore di una sanguinosa …

La giustizia che a Lecce non funziona

La giustizia che a Lecce non funziona. È indubbio che contro la criminalità organizzata non si possano lesinare risorse. Ma concentrare le forze solo ed esclusivamente per contrastare le organizzazioni criminali non basta. Perché se l’humus resta favorevole non si può fermare la proliferazione degli insani germi dell’illegalità. È quanto, per …

Davanti alla criminalità sono omertosi anche al Nord

Davanti alla criminalità sono omertosi anche al Nord. Tutto il mondo è paese recita un adagio. E il processo Aemilia, contro le infiltrazioni mafiose in Emilia, ne è probabilmente un esempio lampante. In un articolo del Resto del Carlino, infatti, leggo che «nell’aula bunker di Aemilia, in via Paterlini, più …