Antagonisti, due pesi e due misure

La mia impressione è che nell’aria resti quella stantia sensazione da due pesi e due misure. Se gli antagonisti si fossero ‘limitati’ ad aggredire il segretario della Lega Salvini sarebbero rimasti nell’alveo della legalità. Semmai compagni che sbagliano. Siccome però sono andati oltre picchiando il collega Barbetti, persona perbene, allora …