Cinquestelle, ben vengano se salvaguardano il Paese

I grillini avranno certamente molto da imparare, ma ben vengano se sapranno salvaguardare gli interessi nazionali. Le perplessità sono parecchie e lo ammetto, ma non mi piace chi critica coloro che hanno votato il M5s definendoli ignoranti dimenticando che sono gli stessi che una volta erano intelligenti perché votavano la …

Il genio Napolitano e l’allergia delle urne

Dunque, votare tre o quattro mesi prima della scadenza naturale della legislatura porterebbe l’Italia contro chissà quale inimmaginabile e catastrofica sventura. È quanto sostiene quel genio di Giorgio Napolitano, colui che una volta giunto nella stanza dei bottoni ha fatto carne da macello dei compagni che avrebbe dovuto avere a …

La legge elettorale non riduce la disoccupazione

La puoi raccontare come vuoi, la puoi abbellire, ti puoi vendere nel migliore dei modi ma poi i conti con la realtà li devi fare. Evidentemente questo governo, più attento alla forma che alla sostanza, pensava di essere immune da questo fondamentale caposaldo. I conti con Kronos li devono fare …

Grillo, l’ennesima occasione buttata via

Ancora una volta, a mio avviso, Beppe Grillo ha commesso un errore strategico-politico molto grave. Il treno solitamente passa una volta sola e va preso al volo. Lui ha avuto la seconda opportunità di fare qualcosa per gli italiani e ha pensato bene di gettare l’ennesima occasione alle ortiche. Un …

Se le proteste danno solo visibilità al nulla

Il ministro Cecile Kyenge, come tutti i suoi colleghi di governo, è l’emblema di un esecutivo che come unico faro-guida del proprio programma ha l’aumento delle tasse e la faccia di bronzo necessaria per negare l’evidenza. Fermo restando che la proteste e le contestazioni vanno garantite quando sono civili, mio …