Berlino paga Erdogan per fermare migranti e poi lo attacca

Berlino paga Erdogan per fermare migranti e poi lo attacca. Dapprima danno i soldi invitando il destinatario a usarli come meglio crede pur di tenere lontani i migranti. Poi accusano quel complice prezzolato di non rispettare i minimi diritti umani. L’ennesimo esempio di ipocrisia di questa Europa che il pensiero …

Dopo 33 anni Mattarella scopre l’Italia

Dopo 33 anni Mattarella scopre l’Italia come grande Paese. “In questo anno che sono stato presidente della Repubblica ho scoperto che l’Italia ha tante ricchezze”. Quindi, Sergio Mattarella lo ha scoperto solo ora che è seduto sulla poltrona del Quirinale, dopo 33 anni di politica. Solo ora ha compreso quanto sia …

L’immigrazione e l’Europa che non c’è

L’immigrazione e l’Europa che non c’è. Quando si trattò di pagare i costi della guerra tutti a dire ve li abbuoniamo. Quando si sono riunificati hanno fatto pagare agli altri i costi dell’operazione. Abbiamo costruito il carrozzone-Ue e abbiamo fatto dell’Euro l’altra faccia del Marco. Le loro banche sono saltate …

Falsa solidarietà e finta unità dell’Europa sui migranti

Falsa solidarietà e finta unità dell’Europa sui migranti. Dunque, dobbiamo immaginare che la solidarietà e l’unità dell’Europa consista nell’affamare popoli come i greci e nel lasciare il fardello dell’immigrazione solo agli italiani. E forse dovremmo aggiungere che potrebbe essere proprio grazie a quel fardello se il Nazieuro non ci affama …

Solidarietà Ue e sperpero continuo dietro politiche migratorie

Solidarietà Ue e sperpero continuo dietro politiche migratorie. Non c’è dubbio che la solidarietà sia il valore aggiunto dell’Ue. E lo si evince in maniera particolare e solare nella gestione dell’immigrazione. La Francia prende a bastonate chi vede una speranza lontano dal suo Paese. La Gran Bretagna pensa di lavarsi …

Noi abbiamo Schettino ma Lubitz è forse peggio

Noi abbiamo Schettino ma Lubitz è forse peggio. Quel noto detto che spiega che chi semina vento raccoglie tempesta sembra proprio calzare a pennello per gli amici tedeschi. Sempre pronti a bacchettare gli altri con il loro piglio professorale. E poi si rivelano nudi alla stregua di quelli che credono …