Non voglio essere né frocio né fascista

Non voglio essere né frocio né fascista ma una persona libera da categorizzazioni. Libero di pensarla come meglio credo e di vivere la mia vita senza imposizioni. “Meglio frocio che fascista” è lo slogan che va molto di moda da un po’ di tempo a questa parte. E chi è …

Ha ancora senso celebrare il 25 Aprile

Ha ancora senso celebrare il 25 Aprile a distanza di 73 anni? E la riposta viene da sé, in maniera automatica, con la foga di un fiume in piena. Non solo è importante, ma è anche doveroso ricordare quella data. Occorre, però, assegnarle il reale valore di cui è preziosa …

Se Burkini e veli sono regole da Medioevo

Se Burkini e veli sono regole da Medioevo. Che chiunque possa vestirsi come più gli aggrada e indossare ciò che lo fa sentire meglio è una conquista di libertà. Così come ha un alone di libertà la possibilità di avanzare critiche. Se una donna, per sua scelta, indossa il velo …

Insultare la Meloni non è una lotta per la libertà

Insultare la Meloni non è una lotta per la libertà. Di fronte all’incedere di Kronos è sempre difficile spacciarsi per chi non si è. E così, ancora una volta, viene smentita buona parte dei soliti benpensanti. Di coloro cioè che pensano di essere più avanti degli altri, di coloro che …

Kuwait liberato dall’Occidente finanzia i terroristi

Kuwait liberato dall’Occidente finanzia i terroristi. Secondo un servizio di Mamma Rai tra i finanziatori del terrorismo ci sarebbe anche il Kuwait. Mi pare che nel 1991 si sia combattuta una sanguinosa guerra per liberare quel Paese dall’invasione irachena. L’intero (odiato) Occidente si è mosso, spendendo vite umane e risorse, …

Contro Charlie no provocazione ma cieca violenza

Contro Charlie no provocazione ma cieca violenza. Il vile attentato di oggi contro i colleghi di ‘Charlie Hebdo’ è un vigliacco attacco alla libertà. Per questo va condannato senza se e senza ma in difesa di ogni libertà contro qualsiasi forma di stupidità. Non ci sono giustificazioni, né spiegazioni di …