Casta, le colpe di giornalisti e avvocati

Un pm e un giudice a Udine hanno deciso di eseguire una perquisizione ai danni di un avvocato che avrebbe consigliato il proprio assistito ad avvalersi della facoltà di non rispondere così come previsto dalla legge. Qualche giorno prima un altro magistrato ha ordinato la perquisizione ai danni di un …

Danni, se giudice sbaglia paga collettività

C’è qualcosa che non torna nella sentenza del Tribunale di Messina che il 7 giugno scorso ha condannato la Procura di Caltagirone perché ha riconosciuto la responsabilità dei magistrati di quella città nell’omicidio di una donna. A pagare, infatti, non saranno i responsabili che hanno reso possibile quel femminicidio, ma …

Migranti, le Ong non vogliono spiegare

Proprio perché non hanno niente da nascondere, giusto per rimarcare la loro non complicità con i trafficanti di esseri umani, tre Ong straniere hanno rifiutato l’invito della Commissione Difesa del Senato a partecipare a un’audizione per chiarire chi siano i loro finanziatori. Lo ha spiegato lo stesso presidente della commissione, …

Migranti, sepolcri imbiancati poco limpidi

Se i numerosi sepolcri imbiancati del Belpaese, per usare un fortunato colpo di genio del ministro Angelino Alfano, non hanno niente da temere o da nascondere dovrebbero essere contenti che una Procura voglia fare luce per eliminare eventuali pericolose zone d’ombra che – volenti o nolenti – da tempo si …

Migranti, Csm non vuole chiarezza su Ong

Chi tocca certi interessi muore. O, quantomeno, non vive bene. Lo si evince in maniera preponderante nella vicenda delle organizzazioni non governative (Ong) e della loro presunta complicità – cosciente o inconsapevole – con i trafficanti di uomini così come denunciata dal capo della Procura di Catania, Carmelo Zuccaro. Non …

Lecce, la giustizia che non funziona

È indubbio che contro la criminalità organizzata non si possano lesinare risorse, ma concentrare le forze solo ed esclusivamente per contrastare le organizzazioni criminali non basta se l’humus resta favorevole per la proliferazione degli insani germi dell’illegalità. È quanto, per esempio, succede a Lecce anche se non credo che altrove …