Occidente, dittature e l’illusione della democrazia

A mio avviso non ci sono dittatori buoni o simpatici e dittatori sanguinari e malvagi perché altrimenti avremmo a che fare con un ossimoro. Solo gli uomini, ma quelli sciocchi, fanno queste distinzioni che la storia ha sempre smentito senza appello. Probabilmente neppure Fidel Castro può essere considerato un ‘bravo’ …