Se le proteste a Kyenge danno solo visibilità al nulla

Se le proteste a Kyenge danno solo visibilità al nulla. Il ministro Cecile Kyenge, come tutti i suoi colleghi di governo, è l’emblema di un esecutivo sciatto e incapace. Di un governo che come unico faro-guida del proprio programma ha l’aumento delle tasse. Ma soprattutto ha la faccia di bronzo …

La ministra Cancellieri e la farsa in Parlamento

La ministra Cancellieri e la farsa in Parlamento. Che sarebbe finita così lo si poteva supporre senza neppure scomodare Cassandra o strani influssi alchemici. E dopo questa giornata resta come al solito l’amaro in bocca. Perché i signori seduti in Parlamento potevano impegnarla per fare cose serie. Invece hanno fatto …

Critiche a Cancellieri preoccupata dei detenuti

Critiche a Cancellieri preoccupata dei detenuti. Uno si pone dei dubbi sul suo ruolo e sul contributo dato al Paese poi ascolta casualmente delle telefonate e i suoi dubbi scompaiono come per magia. La ministra Anna Maria Cancellieri – già venerato, osannato e indimenticato commissario di Bologna – in realtà …

I Marò e la farsa delle dimissioni

I Marò e la farsa delle dimissioni. Se era davvero contrario a rimandare i nostri due soldati Salvatore Girone e Massimiliano Latorre in India a mio avviso avrebbe dovuto dimostrarlo il 21 marzo scorso con i fatti e non ora a parole. Il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, che oggi …

Per la Cancellieri un silenzio che vale oro

Per la Cancellieri un silenzio che vale oro. Non mi aveva entusiasmato affatto come commissario del Comune di Bologna. Di certo non mi dà alcuna emozione ora che è ministro dell’Interno. Potrei sdegnarmi ma le darei troppa importanza. Definirei Anna Maria Cancellieri una fortunata. Una di quelle persone che nella …