Consip, la solita macchina del fango

Dunque, secondo quanto riportano gli organi di informazione, per l’ennesima volta si è cercato di usare la magistratura e le inchieste come clava per eliminare i propri avversari politici. Di fatto si tratta di un déjà vu dopo tutto quello che abbiamo visto ai tempi di Tangentopoli. Sarebbe molto interessante …

Giustizia tra casta e inchieste a orologeria

Il giochino è ormai noto da tempo e lo conoscono tutti, ma nonostante ciò il copione si ripete sempre allo stesso modo. E così, ad ogni scadenza elettorale o all’avvicinarsi di qualche altra importante fase della politica italiana, assistiamo all’entrata a gamba tesa nell’agone politico da parte della magistratura, quasi …

Pd, i peones e la ricerca di visibilità

È impressionante assistere dal vivo agli effetti del tarantismo. Ne avevo sempre e solo sentito parlare e letto e ora il governatore della Puglia, Michele Emiliano, sta subendo la vendetta di una parte della sua regione, quel Salento schiacciato dalle sue politiche ariane. Una taranta salentina, infatti, deve averlo morso …

Emiliano, i tafazziani e i ciarlatani

Sono maggioranza, sostengono un governo, hanno ottenuto il 40% dei voti alle Europee, per la prima volta gli italiani hanno dei rappresentanti che vanno in Europa e dicono ciò che pensano anziché genuflettersi. Eppure il loro obiettivo è distruggere ciò che di buono è stato costruito senza neppure accontentarsi di …

Immigrazione, se bue dice cornuto ad asino

Se le politiche migratorie del neo presidente Usa, Donald Trump, siano sbagliate o meno ce lo dirà come sempre la storia. Di sicuro non ce lo possono dire il presidente francese Hollande, la primo britannica ministro Theresa May e tutti quei presunti illuminati farisaici, finti buonisti, ingegneri aerospaziali quando si …

Lo smemorato Prodi e il marziano Emiliano

Alcuni anni fa Romano Prodi disse nero su bianco, con una determinazione che gli anni di vita pubblica non hanno mai avuto la fortuna di farci vedere, che l’Ulivo era una stagione morta. Ora, invece, dice che quell’esperienza per certi versi deleteria potrebbe essere resuscitata: “Quella del centrosinistra unito non …