Serra, bullismo e diseducazione radical chic

Lo ammetto: parto prevenuto quando parlo di Michele Serra perché a mio avviso è colui che incarna in maniera autorevole il concetto di radical chic, terzomondista, benpensante e fariseo. Non l’ho mai apprezzato proprio per quel senso di falsità che ho sempre annasato nelle sue parole e nei suoi gesti. …

Lavagna, la mamma: amore, non droga

«Vi vogliono far credere che fumare una canna è normale, che faticare a parlarsi è normale, che andare sempre oltre è normale. Qualcuno vuol soffocarvi» ha detto Antonella Riccardi, mamma di Giovanni, il sedicenne che si è suicidato a Lavagna, rispondendo anche ai tanti soloni cacciatori di consenso sui social …

Lavagna, meno like e più educazione

Sulla morte di un adolescente non si dovrebbe mai speculare, ma partire da un tragico episodio come quello di Lavagna per riflettere su ciò che si è sbagliato e magari cercare un rimedio sì. Chi oggi dice che “con le droghe leggere liberalizzate oggi avremmo un ragazzino vivo” probabilmente è …

Asini, se famiglia latita scuola non fa magie

Da anni, ormi, l’unico servizio che viene riconosciuto alla scuola è quello di baby sitting scatenando panico e frustrazione nei periodi di chiusura perché diventa difficile collocare la propria prole. E se qualche zelante docente si dovesse permettere di richiamare il pargolo perché maleducato o asino nessun salutare scappellotto o …

Compiti, da farsa a tragedia Pontelangorino

Si è partiti con la farsa della protesta contro i compiti a casa e si è sfociati nella tragedia di Pontelangorino, in provincia di Ferrara, dove un sedicenne ha ucciso a colpi d’ascia la mamma e il papà dopo l’ennesimo rimprovero per i cattivi voti a scuola. Da una parte …

Compiti, l’ultima vittima del nichilismo

Cominciano con i compiti e poi chissà cosa troveranno per scagliarvisi contro. Dire che la protesta di questi giorni da parte di alcune mamme contro i compiti a casa è inverosimile (per usare un eufemismo) non rende l’idea, ma lo spazio dei media è addirittura sconcertante. Una volta, inutile nasconderlo, …