Macron è l’ennesimo idolo sbagliato della sinistra

Macron è l’ennesimo idolo sbagliato della sinistra. Era già successo con Lula in Brasile. Indicato come il difensore dei lavoratori ora è in carcere. Forse il presidente francese non finirà dietro le sbarre. Ma spesso i fatti sanno essere peggiori della galera. Per esempio, ora con i gilet gialli stanno …

Più piccoli e inutili sono più arie si danno

Più piccoli e inutili sono più arie si danno. Certi personaggi non hanno una storia politica e hanno dimostrato di saper essere solo un peso per il Paese e per la sua democrazia. Inoltre, non raccolgono neppure il loro stesso voto ma pretendono di dettare l’agenda agli altri. Dimostrando così …

Emiliano tra i tafazziani e i ciarlatani

Emiliano tra i tafazziani e i ciarlatani. Sono maggioranza, sostengono un governo e hanno ottenuto il 40% dei voti alle Europee. Per la prima volta pare che gli italiani abbiano dei rappresentanti che vanno in Europa e dicono ciò che pensano anziché genuflettersi. Eppure il loro obiettivo è distruggere ciò …

Lo smemorato Prodi e il marziano Emiliano

Lo smemorato Prodi e il marziano Emiliano. Alcuni anni fa Romano Prodi disse nero su bianco che l’Ulivo era una stagione morta. E lo fece con una determinazione che gli anni di vita pubblica non hanno mai avuto la fortuna di farci vedere. Ora, invece, dice che quell’esperienza per certi …

Il Referendum è la vendetta del vecchio marciume

Il Referendum è la vendetta del vecchio marciume. Alcuni lo dicono da mesi, altri lo ammettono solo adesso a giochi fatti. I più hanno finto di non comprenderlo, gli altri si sono fatti trascinare. Il voto di ieri non era una consultazione sul merito di una riforma, l’unica che comunque …