Viareggio, la condanna e il populismo

Al contrario dell’avvocato di Fs e Rfi, Armando D’Apote, non conosco le carte processuali, ma sentir tacciare di populismo la sentenza emessa ieri sera a Lucca per la strage di Viareggio che è costata la vita a 32 persone è a dir poco sconcio e di cattivo gusto. Dalle sue …

Lecce, la giustizia che non funziona

È indubbio che contro la criminalità organizzata non si possano lesinare risorse, ma concentrare le forze solo ed esclusivamente per contrastare le organizzazioni criminali non basta se l’humus resta favorevole per la proliferazione degli insani germi dell’illegalità. È quanto, per esempio, succede a Lecce anche se non credo che altrove …

Il Bel Paese di chi non conosce la realtà

Il Bel Paese di chi non conosce la realtà. Da più parti sento dire che questo è un Bel Paese e su questo non ho dubbi. Ma non sono d’accordo quando si dice che lo è grazie al ‘lavoro’ di alcuni politici illuminati. In questo caso mi chiedo in che …

Se le vittime ricorrono alla giustizia fai da te

Se le vittime ricorrono alla giustizia fai da te. I furti in Italia, si sa, non vengono praticamente più perseguiti. Del resto se hai dei ladri nella ‘stanza dei bottoni’ come puoi sperare che il reato venga perseguito. Però non si può non comprendere il senso di rabbia quando qualcuno …

Strage Ustica, doppiamente vittime

Nei giorni scorsi il Tribunale di Palermo ha condannato lo Stato, in particolare i ministeri di Difesa e Trasporti a pagare oltre 100 milioni di euro di risarcimento ai parenti delle 81 vittime della strage di Ustica. Così ha sancito il giudice Paola Proto Pisani dando ragione al collegio difensivo …