Gialli da leggere a Natale

Gialli da leggere a Natale come quelli di Saru Santacroce che sanno come dare un tocco di magico mistero

Gialli da leggere a Natale sono quelli di Saru Santacroce

Se cerchi dei gialli avvinenti da leggere a Natale non perderti quelli di Saru. Il cronista salentino Saru Santacroce ti fa compagnia con le sue storie nei tuoi momenti di relax. Ma se la famiglia e la festa non ti aiutano a leggere in pace puoi sempre regalare un thriller di Saru. E lo puoi fare con la consapevolezza di aver scelto un regalo molto gradito.

Sono sei i gialli da leggere a Natale del cronista Saru Santacroce tra cui scegliere. Puoi cominciare dalla magia di una città come Londra. Lungo il Tamigi è ambientato il thriller psicologico Vite Spezzate, tradotto anche come Broken Lives. Il detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato deve fermare un pericoloso serial killer. Un’indagine che va a scavare nel dolore di chi da bambino subisce abusi e violenze. Un tema d’attualità anche per il giallo Tremiti di paura, tradotto in Murder in the Tremiti Isles. Ambientato alle Isole Tremiti affronta la piaga del femminicidio. Qualcuno uccide una bella turista bolognese e la pm De Paolis lavora insieme ai carabinieri per arrestare l’omicida.
Molto più stuzzicante il giallo Gioco mortale – delitto nel mondo della trasgressione. La squadra mobile di Bologna deve fare luce sulla morte di un ricco viveur bolognese e l’indagine finirà per sfociare nella libidine, nei giochi per adulti, negli scambi di coppia e nel libertinaggio sfrenato. Si torna alla paura con il thriller Il filo rosso – delitto sui colli. Sei persone ammazzate nel giro di poco non possono non mettere in subbuglio la città. Non può essere altrimenti se la gente ha paura e la politica teme ripercussioni elettorali. Al centro de Il dio danzante – delitto nel Salento ci sono le apparenze e tanti segreti.
In questo thriller tutti hanno qualcosa da nascondere e nulla è davvero coma appare. Basta seguire le indagini dei carabinieri di Lecce per farsene un’idea. L’intrigo – guanti puri e senza macchia è un tuffo nella massoneria attraverso una complessa indagine. Le protagoniste sono due donne innamorate capaci di sconfiggere criminalità organizzata, chiesa, politica e poteri forti. Grazie a loro la giustizia può trionfare in una terra difficile come la Calabria. Queste e tante altre le ragioni per fare dei thriller di Saru Santacroce i gialli da leggere a Natale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *