Leggere in vacanza

Leggere in vacanza i gialli del cronista salentino Saru Santacroce è il modo migliore per arricchire le proprie giornate

Leggere in vacanza i gialli del cronista Saru SantacroceLeggere in vacanza uno dei gialli del cronista salentino Saru Santacroce è il modo migliore per arricchire i propri giorni di relax. Ma anche per ricaricare le batterie tra una faccenda e l’altra e ripartire di slancio. Con Saru Santacroce è possibile leggere storie di cronaca che diventano noir da bere con il fiato sospeso. In Tremiti di paura il cronista Saru segue le indagini dei carabinieri per arrestare un assassino. Devono scoprire chi ha ucciso un’affascinante turista bolognese in vacanza alle Isole Tremiti. Un cruento femminicidio che trasforma le meritate ferie del cronista nell’ennesima corsa alla ricerca di dettagli da raccontare.

Nel giallo Il filo rosso – delitto sui colli sei persone vengono ammazzate a Bologna gettando la città nel panico. La loro unica colpa è essersi trovate nel posto sbagliato al momento sbagliato. Ciò dimostra che qualche volta sbagliando non si impara, ma si può anche morire. Ci sono troppe verità nascoste al centro del giallo Il dio danzante – delitto nel Salento. Sono davvero tante le situazioni che non sono come appaiono. E lo scopriranno gli investigatori intenti a fare luce su un inquietante e brutale omicidio. Nel thriller psicologico Vite spezzate, il cronista Saru Santacroce è a Londra per cambiare vita. Ma il lavoro lo prende ancora una volta in contropiede e lo farà scendere nuovamente nella mischia per raccontare storie.
Dovrà seguire le indagini del detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato, per arrestare un serial killer. Si tratta di un’inchiesta che scava nel dolore delle vittime di abusi. Gli amanti dell’erotismo e della trasgressione non possono perdersi il giallo Gioco mortale. Il cronista salentino Saru Santacroce li accompagna alla scoperta di un mondo particolare. E lo fa mentre segue le indagini della polizia per fare arrestare chi ha ammazzato un noto imprenditore bolognese amante di giochi erotici e perversi. Nel thriller massonico ed esoterico L’intrigo – guanti puri e senza macchia le protagoniste sono due donne innamorate. Sono loro che sbrogliano un intreccio mortale tra politica, chiesa e criminalità organizzata per lo sfruttamento dell’immigrazione. Sono davvero tante le ragioni per leggere in vacanza uno dei gialli del cronista salentino Saru Santacroce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *