Giornalista e scrittore
 

A Natale regala romanzi gialli

A Natale regala romanzi gialli e dai un tocco di mistero scegliendo i thriller del cronista salentino Saru Santacroce

A Natale regala romanzi gialli e dai un tocco di mistero

A Natale regala romanzi gialli e dai un tocco di mistero scegliendo i thriller del cronista salentino Saru Santacroce. Un’occasione per immergersi nella lettura con sullo sfondo le emozioni e i suoni della festa più bella dell’anno. E se non puoi viverla in famiglia puoi davvero contare sulla compagnia del cronista salentino Saru Santacroce. Se, invece, i parenti non ti danno tregua e leggere diventa impossibile puoi sempre regalare i gialli di Saru Santacroce facendo una cosa molto gradita.

Con i sei thriller del cronista salentino puoi essere certo di catturare i gusti anche più esigenti. Se ami il Salento o lo vuoi conoscere approfitta del thriller Il dio danzante – delitto nel Salento. Il giallo è ambientato proprio nel tacco d’Italia e si intreccia con le sue bellezze e la sua storia, spesso sanguinosa. Attraverso le indagini dei carabinieri di Lecce scoprirai come nulla è come appare. Il giallo Tremiti di paura è un atto d’accusa contro la violenza sulle donne e affronta il tema del femminicidio attraverso le quattro protagoniste femminili.
Al centro di Gioco mortale – delitto nel mondo della trasgressione ci sono i vizi privati e i giochi per adulti. Per fare luce sul delitto di un ricco viveur bolognese, la polizia di Bologna finisce per indagare proprio nel mondo della trasgressione e degli scambi di coppia. È ambientato a Bologna anche Il filo rosso – delitto sui colli che ha al centro la morte cruenta di sei persone. Nel giallo massonico L’intrigo – guanti puri e senza macchia le protagoniste sono due donne coraggiose e innamorate. Il loro amore e la loro forza permetteranno loro di risolvere un intrigo complesso dietro cui si nascondono interessi inconfessabili.
È un tema molto difficile quello che viene affrontato nel thriller psicologico Vite spezzate ambientato a Londra. Il lettore segue le indagini del detective di Scotland Yard, Sonny D’Amato, alle prese con un sadico serial killer e il dolore che deriva dalle violenze e gli abusi subiti da piccoli.
C’è mistero e misticismo nel giallo L’ottavo giorno – la debellazione ambientato a Napoli. Nel capoluogo partenopeo un feroce assassino strappa il cuore alle sue vittime. E le sue gesta sembrano seguire una sorta di macabro rituale. A fermarlo ci pensano due donne coraggiose già protagoniste del giallo L’intrigo. Si tratta della pm Carla De Paolis e della poliziotta Maria Cota. 
Chi regala a Natale romanzi gialli e in particolare quelli del cronista salentino Saru Santacroce è consapevole di dare un tocco di mistero al periodo più bello dell’anno. E in tal modo non fa un piacere solo agli amanti del genere ma anche a coloro che sono semplicemente alla ricerca di buone letture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *