Il femminicidio nel giallo Tremiti di paura

Il femminicidio nel giallo Tremiti di paura da leggere e il cronista Saru Santacroce segue l’inchiesta

Il femminicidio nel giallo Tremiti di paura da leggereIl femminicidio è al centro di Tremiti di paura, il giallo da leggere assolutamente per vedere in azione il cronista salentino Saru Santacroce che segue l’inchiesta per arrestare l’autore di questo efferato delitto alle Isole Tremiti. In vacanza nella Perle dell’Adriatico, infatti, una ricca e affascinante turista bolognese viene barbaramente ammazzata. Tocca agli investigatori del Reparto operativo di Foggia scoprire chi è l’assassino. E si ritrovano tra i piedi il cronista salentino Rosario Saru Santacroce che ha deciso di staccare la spina per una settimana godendosi proprio la fantastica atmosfera delle Isole Tremiti. Finché quell’infuocato luglio non gli riserva una sorpresa.

Per l’ennesima volta le sue ferie saranno sconvolte da quel lavoro che ne fagocita tutte le energie. Perché il cronista è maledetto ed è costretto a non staccare quasi mai la spina. Per questo Saru svestirà i panni del vacanziero per indossare quelli del segugio a caccia di notizie da raccontare ai propri lettori.
L’omicidio viene commesso l’ultima sera di permanenza alle Tremiti. Saru sarà il primo ad accorrere sul luogo del delitto avvenuto sull’isola di San Nicola. Comincerà in quel momento la caccia alle notizie che lo porterà a scontrarsi con gli investigatori ma anche con la sua donna.
I primi non amano i giornalisti e vivono di segreti, la seconda è gelosa di quel lavoro che non le permette di essere al centro dell’attenzione. Le indagini permetteranno di svelare l’autore del delitto e il movente. Si scoprirà, così, che la affascinante turista bolognese è stata ammazzata da chi le aveva giurato di amarla. Una donna vittima di femminicidio nel giallo Tremiti di paura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *